Guida creazione e3BooT DisK con KcOM PS ISO Tool 1.30

Scarica la nuova versione v. 1.30 di KcOM PS3 ISO Tool dal Sito Ufficiale 

o da Mirror su Mega.co.nz

L’Hard-Disk USB da usare deve essere:

A - Con tutti i giochi messi direttamente in root, senza limitazioni nel nome usato, potete lasciare il nome che volete purchè controlliate che non vi siano nidificazioni e/o sottocartelle inutili..

 @

Ogni cartella/gioco deve contenere direttamente la cartella PS3_GAME e il file PS3_DISC

ed eventuali altre cartelle come PS3_UPDATE e/o PS3_EXTRA

Va scaricato il file unico che sostituisce la cartella “Keys” – Scarica da Mega.co.nz

E va copiato nelle root dell’Hard-Disk

N.B. Se il vostro e3 ODE PRO non lo è, va aggiornato alla versione 2.12 dell’ e3OS

Per questo compito in fondo alla guida una didascalia esplicativa per farlo!

La procedura è molto semplice:

1 - Gli va dato l’hard-disk coi giochi, basterà aprire la root dell’hard-disk usb e dare l’ok

2 - Scegliere da menù a tendina il Game-ID del gioco PS3 originale usato per fare il Boot con e3 ODE PRO

3 - Clicca e partirà la creazione, e in poco tempo

(varia a seconda di quanti eseguibili vengono trovati nei vari giochi)

creerà la ISO da masterizzare per avere il vostro e3BooT Disk!

——————————————————————

Ora avete la ISO del vostro e3BooT Disk personalizzato in base ai giochi contenuti sul vostro Hard-Disk USB e dovrete solo masterizzarla, come ovvio vi servirà un masterizzatore BlueRay e supporti adatti.

Se per quanto riguarda il masterizzatore non ci sono grosse limitazioni, vanno benissimo quelli economici di recente fabbricazione, hanno capacità di scrittura anche 10 volte superiori a quelle necessarie e costano oltre 10 volte meno di quanto costava un masterizzatore BlueRay solo qualche anno fa..

——————————————————————

Per i supporti, dalle varie prove fatte

e considerando il rapporto qualità/prezzo, i consigliati sono:

——————————————————————

I normali BlueRay masterizzabili:

Mediacode: PHILIP-R04-000
Supported Write Speeds: 4x; 6x; 8x

E i riscrivibili:

Questi supporti vanno inizializzati la prima volta che li si usa, fa tutto ImgBurn, essendo 2X ci mette una manciata di minuti.. Dopo di che il supporto è pronto per scriverci la ISO dell’ e3BooT Disk creato, le volte successive quando aggiungerete nuovi giochi e ricreerete la ISO dell’ e3BooT Disk basterà una cancellazione rapida da pochi secondi e sarete pronti a scrivere i poche decine di secondi il vostro e3BooT Disk, Verifica post-scrittura compresa! Il tutto grazie a ImgBurn che per questi compiti come sempre è Perfetto.

Altre marche non testate personalmente:

Sono con Mediacode Ritek, questo tipo di supporti sono quelli consigliati dal Team Cobra..

Personalmente consiglierei le prime 2 marche dato che ne ho masterizzati tanti con il mio LG HL-DT-ST BD-RE  BH16NS40 1.01 (un 16x economico) e su altrettante PS3 non hanno mai dato proplemi, sia come e3BooT DisK che come supporti per BlueRay video, DivX ecc.

——————————————————————–

 Aggiornare l’ e3 ODE PRO alla Vers. 2.12 dell’ e3OS

Scaricare il nuovo e3OS Build 2.12 -> dal Mirror su Mega.co.nz

1) - Una volta scompatto mettere il file “e3ode_update.bin” su una pennetta USB o sull’Hard-Disk che usate coi giochi

2) – Andare nel menù dell’e3 ODE PRO sulla PS3 e cliccate su:

L’apparato sfarfallerà con il rettangolino “e3 ODE PRO” su sfondo bianco come quando lanciate i giochi, e tornerà allo stato normale  visualizzando tutto come se nulla fosse cambiato nella colonna “Foto” della XMB PS3, quando succede significa che avete finito, spegnete la PS3, staccate l’alimentazione tirando via il cavo da dietro la console e dopo 30-60 secondi reinseritelo, alla riaccensione della PS3 noterete andando sul menù dell’ e3 ODE PRO che indica la nuova versione!

Nel caso dell’ e3OS 2.12 porta con se migliori performance coi giochi in formato JB Rip (estratti) e un supporto migliorato all’installazione dei pack .pkg usati come veicolo per istallare DLC ecc. Valida alternativa all’uso di Multiman e del suo Server FTP per accedere all’ Hard-Disk interno della vostra PS3.

Può succedere che una volta aggiornato l’ e3 ODE PRO alla riaccensione non appaia il menù e3 ODE PRO sotto la colonna “Foto”, se succede, staccate l’hard-disk dalla USB passante dell’ e3 ODE PRO, e guardate se riappare, al 90% dovrebbe essere cosi, a quel punto riconnettete l’hard-disk, attendete che sfarfalli indicando che ha riavviato l’e3OS e la scansione automatica dei contenuti presenti sull’hard-disk rilevato.

Se non succede, è colpa dell’alimentatore PS3 che non avendo scaricato completamente i condensatori elettrolitici ha mantenuto in tensione l’apparato, ri-staccate l’alimentazione sfilando il cavo 220V da dietro la console e attendete per sicurezza qualche decina di minuti.. magari andate a bervi un caffè o a fare sesso ;-)

Quando tornerete potrete sconnettere anche l’hard-disk USB dal passante dell ‘e3 ODE PRO e ricollegato il cavo 220V dietro accendere la console, una volta verificata la presenza del menù sotto la colonna “Foto” ricollegate l’hard-disk e godetevi la vostra console con l’apparato bello resettato e scattante, noterete prestazioni decisamente migliori a patto che vi siate ricordati di scaricare il file keys.db (c’è il link a inizio guida) che prenderà il posto della cartella keys attualmente sul vostro hard-disk in root che ora potrete cancellare (o tenere.. danni non fa!).