Come accennato a molti che mi hanno scritto richiedendomi questo servizio, che da svariate settimane era sospeso in attesa dell’ Hardware di ricambio in sostituzione del precedente ormai usurato al punto da rendere difficoltosa la procedura, è ora in fase di testing per ottimizzare i tempi necessari e le procedure e di rimando diminuire il più possibile il costo finale.

Il Downgrade delle PS3 è fattibile solo sulle console che all’atto della vendita avevano una versione di System inferiore o uguale al 3.55 massimo (per la precisione le PS3 con versione nativa più alta alla vendita avevano la 3.50 a bordo) e solo le console con NOR da 16 Mb.

Verranno forniti dati certi per capire da soli se siamo in possesso di una di queste.. grossomodo le prime con Hard-Disk da 20/60/80 Gigabyte sono non modificabili per via che hanno una NAND da 256 mb.. ma come sempre quando si parla di Sony coi suoi mille modelli & revisione hardware, è facile trovare due console da 80 Giga di cui una è con NAND 256 Mb mentre magari l’altra ha una NOR da 16 Mb e quindi è certamente Downgrad’abile.

Grossomodo una tabella per le “PHAT”

Clicca per ingrandire

Grossomodo una tabella per le “Slim”

Clicca per ingrandire

La fase testing avrà una durata al momento non quantificabile, in pratica è una fase in cui il costo temporaneo del servizio sarà di 99€ e comprenderà oltre che un’ovvia pulizia della macchina internamente, il cambio pasta termica con la migliore a mio avviso in commercio al momento la Artic MX-2 e il passaggio diretto al ROGERO 4.30 Build 2.05 dopo il Downgrade con l’installazione dei Software Homebrew come Multiman, Showtime ecc.

E proprio perchè è una fase particolare la riconsegna sarà sempre 48 ore dopo la consegna della console qui da mè, dato che al momento i tempi necessari all’operazione in sicurezza sono ancora piuttosto lunghi.

Al termine della fase testing difficilmente il costo del servizio scenderà, saranno semmai i tempi ad ottimizzarsi e il poter mantenere questo costo un successo.