Coming Soon

La ormai nota dicituta che appare sui vari siti che gravitano attorno al mondo dell’hacking XBOX360, e questa volta come successe attorno al Natale 2008 quando C4Eva partorì il primo firmware per i fino ad allora blindatissimi lettori DVD-ROM XBOX360 Liteon, con il loro firmware cryptato, e le tecnologie anti-pirateria che Microsoft aveva negli anni acquisito e fatto mettere in pratica nella progettazione del firmware dei liteon, l’impresa è la riuscita rimarranno nella storia.

Tutte (o quasi) le XBOX360 Slim prodotte dal 15/08/2011 montano lettori Liteon DG-16D5S con firmware 1175, le console prodotte precedentemente, montavano la versione DG-16D4S che seppur con le sue numerose versioni firmware, SPI Lock 8c ecc. grazie al nostro mitico “Commodore forever” si sono potuti flashare con un firmware adatto ad ogni revisione, prima su Pcb Xecuter già pronti ad esser flash’ati e poi grazie a Geremia che ha scapocchiato il chip Mediatek (letteralmente, come ha fatto il Team x360key con gli Hitachi 5xx) si è potuto “Sbloccare” prima i lettori con chipset Mediatek, poi anche i MXIC grazie al lavoro dell’intera scena XBOX360.

Ora, come allora, c’è un firmware in arrivo (ma senza data certa, Coming Soon insomma, aspetta e spera, prima o poi vedrai che giochi ;) ) e la conferma che almeno per l’estrazione della Key ecc. dal lettore originale non servirà fare il JTAG RGH, conferma più che credibile dato che viene da C4Eva stesso, unico membro di Xecuter a non babbiare a vanvera, che ad ogni affermazione ha fatto seguire “Primo o Dopo” i fatti.

E un nuovo Pcb Xecuter, in arrivo. Ad oggi non è dato sapere nè il prezzo di vendita iniziale, ne una data di commercializzazione, mi sono informato personalmente, ecco il perchè del ritardo nel pubblicare la notizia, per ora è ancora tutto nelle pagine del sito di Xecuter, al più se il trend continua useremo i Pcb di Maximus che li metterà in commercio prima, bruciando per l’ennesima volta il Team Xecuter, e festeggeremo di nuovo per Natale, come ogni anno il regalo al popolo della rete del Commodore per sempre…