Finalmente dopo anni di inviolabilità anche la PS3 ha capitolato, e nel vasto panorama popolato di cloni del PS-Jeailbreak si sta finalmente delineando nel fermento della comunità open-source  un sistema sempre più stabile e potente per giocare ai propri giochi PS3 originali tenendo il disco Blue-Ray al sicuro nella sua custodia con la comodità già oggi di poter gestire i propri games su Hard-Disk esterno e interno tramite file-manager avanzato, trasferirli nei vari hard-disk connessi alla consolle, interno compreso tramite server ftp prestante e stabile e presto potendo utilizzare un secondo GAMEOS, e con tutta probabilità potendo oltre che installare Linux in maniera simile a OtherOS oggi rimosso da Sony, giocare on-line usando un sistema operativo aggiornato virtuale senza quindi la reale necessità di aggiornare la consolle.

Tra le varie Key da me provate, basette programmabili ATMEL ecc. comprese, la migliore al momento è la PS3Key dello stesso team del WIIKey, che promette oltre ad un backup-manager propietario “PS3Key Player” compatibile con NTFS di cui è già stata rilasciata una versione teaser, malfunzionante e instabile purtroppo e il supporto a firmware successivi all’attuale unico compatibile 3.41 cosa alquanto improbabile visto il passo fatto da Sony con il 3.50 di bloccare tutte le periferiche USB tranne quelle licenziate ufficialmente da Sony stessa…

La chiavetta una volta acquistata arriva priva del Backup Manager e del payload (codice software installato nella fase di avvio con chiavetta attivata) atto al suo utilizzo, in parole povere arriva con un firmware open, generico… Per cominciare ad utilizzarla con profitto va aggiornata con l’ultima versione del firmware che attualmente supporta nuove istruzioni per accedere alla RAM Lv2 della PS3 che permettono oltre che di giocare senza più bisogno di avere inserito un Blue-Ray originale e di far partire la sessione di gioco da un GAMEOS clonato da quello originale della consolle, che potra esser modificato e smacchinato senza rischiare di compromettere il GAMEOS originale della consolle.

Il servizio da me offerto è la Key PS3Key originale con numero di serie per registrarla sul sito ufficiale, assistenza nel primo utilizzo e installazione dei vari software homebrew attualmente disponibili, server ftp, file-manager e backup manager (sia stealth 1.0 che avanzato 2.0 al momento).

Nelle consolle con GAMEOS inferiore al 3.41 verrà eseguito l’aggiornamento offline della consolle, purtroppo chi ha aggiornato la consolle alle nuove versioni successive al momento non ha molte opzioni.. Sto testando una procedura per il downgrade del GAMEOS sulle consolle SLIM che però al momento comporta la perdita di tutti i dati, salvataggi ecc. sto lavorando a una soluzione di compromesso ma al momento è tutto in fase di beta testing…

Il servizio completo ha un costo di 70€ e include assistenza nel supporto ai nuovi Backup manager e aggiornamenti che saranno via-via rilasciati nei 6 mesi successivi alla esecuzione del servizio, quindi aggiornamenti della chiavetta ecc. assicurati. Il prezzo della chiavetta con la spedizione è certamente più basso delle 70€ chieste, ma la comodità di non dover perdere ore ed ore a cercare in internet i software necessari, capire come mandare in Mode-B la chiavetta (non è affatto semplice credetemi…) e poter giocare da subito tornati a casa val bene la spesa di 20€ in più.
_

Per informazioni più dettagliate : Tel Cell. 338-5824723

e-Mail assistenze@gmail.com